DOTT.SSA LETIZIA PATRICOLO

Focus group sull’identità professionale ed alfabetizzazione emotiva

SAI CHI È LO PSICOLOGO E COME SI LAVORA?wink

Focus group sull’identità professionale ed alfabetizzazione emotiva

Andare verso la professione

Premessa:

Parlare di identità professionale obbliga a parlare, prima, di identità personale.
Il tema è ampio e, per poter fare chiarezza, è necessario definire che cosa vogliamo intendere per identità perché, altrimenti, il rischio che si corre è quello di confondere termini che solo all’apparenza possono sembrare sinonimi quando, in realtà, non lo sono e questo è già fuorviante.
Allora, per identità si intende un modo di essere di un individuo che sia definito rispetto agli altri individui e che sia lineare nell’affrontare le normali o traumatiche modificazioni della vita.

Lo scopo principale di questo progetto è quello di facilitare l’acquisizione, da parte del futuro psicologo, di una maggiore consapevolezza delle proprie capacità e caratteristiche professionali e personali, per rendere più efficace l’approccio al mercato del lavoro e lo sviluppo della carriera professionale.

Inoltre lavorare sull’ alfabetizzazione emotiva  consente di conoscere meglio la mente e le capacità di gestire le proprie emozioni potenziando quell’aspetto dell’intelligenza che è in grado di favorire reazioni emotive produttive, equilibrate e funzionali; ovvero imparare a “stare bene con se stessi e gli altri” producendo così professionalità.

Imparando a dare un nome alle proprie emozioni e a prendersene cura significa strutturare una maggiore consapevolezza di sé per imparare a gestire le proprie emozioni e per generalizzale comportamenti efficaci in ambito relazionale e lavorativo.

 Senso del termine Focus

Chiarito, in sintesi, che cosa significa identità possiamo ora soffermarsi sulla mancanza di identità e su alcune delle conseguenze che questa mancanza determina: impotenza, disistima, paura, insicurezza, rabbia, invidia e senso di inadeguatezza.

Il Focus group viene utilizzato per approfondire queste tematiche o un particolare aspetto di un argomento, attraverso l’utilizzo del dialogo e di tecniche pratiche rivolte ad un gruppo omogeneo di persone sul senso di appartenenza alla professione e allo sviluppo di tecniche pratiche per avviare la propria professione.

La caratteristica del focus group sta proprio nell’interazione che si crea tra i partecipanti, svolgendo un compito.

Il Focus Group offre, inoltre,  ai partecipanti un interessante occasione di confronto e scambio fra colleghi in un contesto interattivo, che rappresenterà il concetto cruciale del nostro Focus Group.

Senso di identità professionale

Questo progetto ha come obiettivi :

- Analizzare il futuro percorso professionale partendo da “se stessi”;

- Acquisire una migliore conoscenza e consapevolezza di sé iniziando dal concetto di identità

professionale

- Delineare meglio il proprio profilo professionale, considerando i propri punti critici e di forza

- Valorizzare la propria professionalità in modo coerente ed efficace

- Affrontare in maniera più efficace e costruttiva il proprio mondo del lavoro

- Infine, il seminario prevede una parte illustrativa di alfabetizzazione emotiva ed una serie di indicazioni per riconoscere e gestire le proprie ed altrui emozioni, lavorando sulle tecniche di autopromozione in ambito lavorativo.

Programma:

Tematiche che verranno approfondite:
A)La costruzione dell’ identità:  il processo di costruzione dell’identità inizia nell’infanzia, si consolida nell’adolescenza e prosegue lungo tutto l’arco della vita

  1. uno sguardo all’Infanzia: la costruzione dell’identità avviene cercando di comprendere ciò che gli altri significativi si aspettano che siamo e diventiamo
  2. uno sguardo all’Adolescenza: processo di individuazione/separazione. Duplice compito, rielaborazione del passato e proiezione nel futuro

B)Identità personale e sociale

L’identità personale: risultato di diversi processi psicologici, intrapersonali ed interpersonali, che si fondono e strutturano nella conoscenza individuale relativa a se stessi. 

C)Strutturazione dell’identità

 “gioco” tra la struttura psicologica interna dell’individuo e il contesto socioculturale.

D)Dimensioni implicate nell’identità personale

  1. concetto di sé: rappresentazione mentale che una persona possiede di sé stessa
  2. rappresentazioni di sé: possono essere considerati come sottoinsiemi del concetto di sé. Influenzano i giudizi, l’interpretazione degli eventi e del proprio ruolo, agendo sulla motivazione, sul comportamento, sulla disponibilità o meno al cambiamento. Svolgono un ruolo determinante in relazione alle scelte dei percorsi futuri, sia formativi che professionali
  3. identità tipizzata: convinzioni che un soggetto ha circa la propria identità, costituite da un insieme di tratti attribuiti a se stessi, relativi ad aspetti disposizionali, comportamentali, espressivi e di ruolo

E)Fasi evolutive della costruzione dell’identità:

  1. Idea di sé solo “VISSUTA”  e ancora frammentaria - infanzia e fanciullezza- La consapevolezza di sé viene acquisita nel corso di attività o esperienze che gli vengono proposte dagli altri, inoltre queste qualità vengono vissute in modo “sparso”, senza continuità: identità eterodiretta
  2. Idea di sé “CERCATA” – preadolescenza- esperienza gruppo, ricerca di occasioni per mettersi alla prova, per confrontarsi con gli altri: identità collettiva
  3. Idea di sé “RIFLESSA”- adolescenza- riflessione sulla propria persona, obiettivo è di arrivare a elaborare un’immagine di sé unitaria: identità individuale.

Il processo di costruzione dell’identità personale e professionale può seguire percorsi ed avere esiti diversi a seconda di:

  1. Contesti
  2. Opportunità
  3. Caratteristiche personali

L’identità professionale è data da tre elementi legati al contesto economico:

  1. Il tipo di lavoro svolto (mansione)
  2. Organizzazione (luogo di lavoro)
  3. Mercato (tipo di contratto)

F)Modelli di costruzione dell’identità professionale:

  1. Esperienza passata del soggetto: l’identità professionale è la risultante delle esperienze maturate dall’individuo
  2. Tappe di sviluppo: l’identità professionale si struttura attraverso step all’interno del ciclo di vita

Interazione di contesti: l’identità professionale deriva dalla specifica relazionalità contestualizzata dell’individuo

Modalità organizzative

Il progetto avrà inizio a partire da Lunedì 20 Febbraio 2017, fino a Giugno 2017; gli incontri si svolgeranno ogni 15 giorni; ogni incontro durerà un’ora e mezza, presso lo Studio di psicologia e psicoterapia sito in Via Siracusa, 7 (PA).

Si potrà scegliere tra due fasce orario:

1° gruppo dalle 15:30 alle 17:00

2° gruppo dalle 19:00 alle 20:30

Conduttore dei Focus sarà la Dottoressa Letizia Patricolo: Psicologa e Psicoterapeuta

Rivolto a: :

Studenti di Psicologia o Laureati in Psicologia che intendono acquisire competenze pratiche e tecniche da professionisti del settore sanitario e sociale, pubblico e privato.

N° minimo di partecipanti per gruppo: 2

N° max di partecipanti per gruppo: 5

Per informazioni e prenotazioni contattami attraverso il FORM del sito o tramite telefono al 328-4487831