DOTT.SSA LETIZIA PATRICOLO

Gruppi di confronto e di condivisione

Percorsi per il sostegno alla genitorialità in infanzia e in adolescenza: “Genitori Consapevoli”, con diverse modalità (ad esempio, laboratori psico-educazionali, incontri di gruppo, seminari, cineforum).

Esempi tematiche:

Infanzia: dai disagi di bullismo ai problemi per l’arrivo del secondogenito a come affrontare il disagio che esprime vostro figlio.
Adolescenza: dal rapporto con internet ed i social network, alle problematiche puberali e allo sviluppo psico-sessuale/affettività, alle preoccupazioni e ansie in relazione al carattere di vostro figlio.

I Focus sono organizzati in singoli incontri di 1h e 30 minuti di attività pratiche che prevedono il mettersi in gioco in prima persona, dopo una prima fase di conoscenza e di approfondimento, da parte del professionista, rispetto alla tematica proposta.
I genitori arriveranno ad acquisire nuove modalità costruttive ed efficaci di pensiero attraverso il confronto con altri genitori nella loro stessa situazione o momento evolutivo.

Approfondimento sulla Genitorialità: L'attività primaria che consente lo sviluppo e la organizzazione della conoscenza nell'uomo è il "sistema di attaccamento" (Bowlby, 1969).

Per sistema di attaccamento si intende la modalità, pre programmata biologicamente, di entrare in contatto fisico con le figure di accudimento e di protezione. Alla sua esplicazione è collegata l'emergenza di azioni finalizzate da un punto di vista sensomotorio, la scoperta del sè da un punto di vista emozionale e il concetto di durata (permanenza di oggetti e di persone) da un punto di vista cognitivo. Fin dalla nascita il sistema di attaccamento del neonato entra in interazione con quello dei genitori, che Bowlby chiama sistema di accudimento e protezione (parenting).

Il parenting è un sistema preprogrammato biologicamente come quello di attaccamento. Si manifesta in modo individualmente differente a seconda delle esperienze che un genitore ha avuto con altri bambini prima di avere un figlio, del modellamento derivato dall'osservazione di altri genitori con i loro figli e delle interazioni avute da bambino con i propri genitori (Bowlby, 1980). Si stabilisce così il rapporto di reciprocitàcon cui si intende l'effetto dell'attività del genitore sul bambino e viceversa. 

Esempio:

1- Focus Group

2 - Spazio Futuro Palermo

Orientamento scolastico ed universitario per i ragazzi delle scuole secondarie di primo e di secondo grado (medie e liceo). - Esempio

  • Percorsi sull’affettività (orientamento all’educazione sessuale) e sull’alfabetizzazione emotiva in infanzia e in adolescenza (prevenzione errato utilizzo chat e social network (cyber bullismo, prevenzione pedofilia, bullismo).

Esempio:vai all’articolo

  • Spazio mamme: Un percorso psicologico, costituito da più focus group, di sostegno alla maternità durante il periodo perinatale è in grado di prevenire i possibili disagi legati alla fase successiva al parto (Depressione Post-Partum, Maternity Blues, Psicosi Puerperale), ma anche alla gestione delle emozioni in questo particolare periodo di vita in coppia e in famiglia.

    L'impatto più rilevante rispetto ai benefici sembra essere esercitato da strategie di tipo educativo sulla genitorialità e sullo sviluppo del bambino, dall'ascolto empatico  e da interventi rivolti alla coppia genitoriale. Questi interventi sembrano sortire benefici sia rispetto alla qualità della vita delle madri, sia rispetto al benessere dei loro bambini e degli altri membri della famiglia. Il percorso è condotto dalla dott.ssa Patricolo e prevede anche alcune giornate con per la ginnastica dolce, con il ginecologo, con l’ostetrica e con la puericultrice. I Focus si ri-attiveranno da Gennaio 2017 (vai alle news).